Miui 11.1.25 su Samsung Galaxy S

Ebbene si, dopo qualche mese di latitanza nel mettere le mani sul mio smartphone, ho deciso che era ora di aggiornare il mio telefono.
Chi mi segue sul blog, ha letto del mio precedente articolo sulla Darky’s 10.1 che ho installato e con la quale mi sono trovato niente male. Darky’s sta procedendo nel suo lavoro ed è stata rilasciata la versione stabile 10.2.2 e sarei molto tentato di provarla. Oltretutto sta lavorando alla versione basata sul nuovo Android Ice Cream Sandwich che è appena giunta alla beta1 e che, da ciò vedo nei primi video postati su YouTube, rende il telefono particolarmente reattivo.
Con una vena masochistica in quanto con Darky’s mi sono sempre trovato bene, ho deciso di provare qualcosa di diverso e mi sono lasciato tentare dalla rom Miui.

Installazione
L’installazione di Miui avviene attraverso il Recovery Mode del telefono: è sufficiente quindi copiare il file Zip con la rom e il language pack, riavviare in Recovery Mode (Volume Su + tasto home), cancellare i dati personali, la cache e dalvik (in Advanced) e installare i due zip. L’operazione è semplicissima, quindi.
L’unica “difficoltà” che ho riscontrato è stato un problema di continui riavvi in fase di installazione causato dalla presenza di sdcard e sim. Una volta levate le due schede, l’installazione è terminata senza problemi.

Prime impressioni
Sapevo ciò a cui andavo incontro: una ROM molto curata graficamente che assomiglia molto ad iOS. Niente da dire: graficamente è mozzafiato, il telefono è molto più veloce e reattivo e la facilità d’uso è migliorata notevolmente.
Non ho rilevato alcun bugfix tra quelli più volte trovati nei forum: la radio funziona, la fotocamera pure, la scheda SD esterna viene vista senza problemi.
L’aggiornamento della ROM avviene attraverso una applicazione dedicata con cadenza settimanale (ogni venerdì).
E’ presente un gestore temi con la possibilità di scaricare ed installare i temi online.
La versione installata è la 1.11.25 ed è basata sul kernel linux 2.6.35 e Android 2.3.7